Viola – Palestrina: Il pre-gara

Secondo impegno stagionale per la Viola Reggio Calabria, al “PalaCalafiore” arriva la forte Palestrina.

Ecco il nostro “pre-gara” con le dichiarazioni dei protagonisti e tutte le informazioni utili per seguire il match.

Mecacci (coach):  Giochiamo contro una squadra costruita per raggiungere le Final Four e per ambire alla promozione. Palestrina ormai è da anni una una realtà importante, una squadra che ha raggiunto lo scorso anno la finale play off e vorrà ripetersi. Hanno cambiato tanto,è rimasto Rossi,è ritornato Rischia, hanno rinfarcito la squadra con giocatori esperti e vincenti come Carrizzo, Rizzitiello ed Ochoa ma anche con giovani interessanti o atleti senior alla prima esperienza in campionati di vertice. Nella prima gara hanno dominato con Battipaglia pur privi di due elementi importanti nelle rotazioni. Giocano una pallacanestro fluida, fatta di lettura, forte del talento e dell’esperienza”.

Dopo la sconfitta di Matera si attende la reazione della squadra.

“In settimana,prima di lavorare sulla tecnica abbiamo lavorato sulla testa. Matera ha lasciato delle scorie per il modo in cui si è perso. Bisognava comprendere gli errori e correggerli senza pensare che sia un fardello da portarci dietro.Nessun dramma e si va avanti. Abbiamo dovuto parlare anche dell’emotività data da una gara punto a punto che ci dovrà servire per migliorare la gestioni di finali in volata. L’esordio in casa per noi deve essere un’arma in più. Potremmo partire contratti e scioglierci immediatamente, sul nostro campo noi dobbiamo incanalare il match su quello che abbiamo provato in settimana”

Nobile (giocatore): “Palestrina è una tra le favorite, noi dovremo riuscire ad imporre la nostra pallacanestro. Tenere dei ritmi alti e far valere le nostre lunghe rotazioni nell’arco di tutta la partita. Credo che sarà una gara fisica ed intensa. Il coach in settimana è stato molto obiettivo, abbiamo analizzato ogni singolo errore commesso con Matera. Dobbiamo migliorare nei movimenti con e senza palla, un attacco più fluido e soprattutto migliorare il numero di possessi, ma tutto questo parte dalla difesa”.

 

Note: Tutti a disposizione di coach Matteo Mecacci.

Media:
Radiocronaca a cura di radio Antenna Febea (FM 100.3 – 100.6 – 107, anche in streaming su www.antennafebea.it o nella sezione “Media – Streaming” del sito www.violareggiocalabria1996.it).

Livescore in tempo reale su www.citynow.it

Arbitri: Di Luzio Francesco di Cernusco sul Naviglio (MI), Sironi Mattero di Sesto San Giovanni (MI)

 

 


#tuttialpalazzo