Stop interno per la Viola, Salerno passa al “PalaCalafiore”.

Primo stop casalingo per la Viola Reggio Calabria, al “PalaCalafiore” la Virtus Arechi Salerno s’impone per 80-86. Alla Viola non bastano le doppie cifre di Fallucca, Carnovali e Nobile contro una Salerno cinica nell’ultimo e decisivo quarto grazie ad un Diomede da 25 punti.

Il match

Il primo periodo vede la sfida tra Fall e Paci, i due lunghi si danno battaglia trovando canestro con continuità. Il secondo fallo sanzionato a Nobile da un lato, e Tortù dall’altro complicano le rotazioni dei due coach, Alessandri firma il primo parziale del match portando la Viola avanti al primo intervallo 23-16.

Due triple di Diomede aprono il secondo periodo (23-22), la Viola però risponde e lo fa con i suoi uomini più importanti. Fallucca e Carnovali trovano il canestro dall’arco, Salerno seppur con una situazioni falli deficitaria si affida alle sue lunghe rotazioni e contiene l’attacco neroarancio. Mecacci perde però il suo uomo migliore fino a quel momento, una distorsione mette ko Alessandri che non rientrerà più. La tripla di Mastroianni manda le squadre all’intervallo sul 40-38.

Rientrati dagli spogliatoi sono ancora le triple di Fallucca e Carnovali a concretizzare il massimo vantaggio reggino (58-52), Salerno non si scompone affidandosi alla fisicità di Paci. L’equilibrio regna sovrano ed il finale è ancora una volta in volata. Due giocate di Fallucca sembrano indirizzare la gara verso la Viola (65-59) ma il contro.parziale di Tortù impatta nuovamente il match. Il capitano neraorancio si vede sanzione in pochi secondi il quarto ed il quinto fallo, Mecacci perde uno dei protagonisti nel momento migliore degli ospiti. Nobile inventa la tripla del settantanta pari, su due errori proprio del play friuliano Salerno trova i canestri decisivi con i soliti Tortù e Diomede. Il nervosismo e due antisportivi sanzionati ad un Nobile che prova con i suoi canestri a tenere vivo il match, scrivono la parola fine alla gara. Vince Salerno 80-86.

Viola Reggio Calabria – Virtus Arechi Salerno:  80-86 ( 23-16, 40-38, 63-57)

Viola Reggio Calabria: Gullì n.e, Alessandri 10, Fall 9, Fallucca 15, Agbogan 6, Carnovali 11,Mastroianni 5, Paesano 8, Nobile 14, Vitale 2. Coach: Mecacci. Assistenti: Trimboli, Motta.

Virtus Arechi Salerno: Tortù 19. Melchiorri 2. Czumbel 2, Antonaci 5, Paci 18, Cucco,Maggio 7, Diomede 25, Sanna 8. Coach: Menduto. Assistente: Menduto.

 


#tuttialpalazzo