Splendida Viola, sconfitta l’HSC Roma 79-52

Prova di forza e maturità per la Viola Reggio Calabria. I neroarancio superano l’Hsc Roma per 79-52, rilanciandosi nelle prime posizioni della classifica. Un match dominato da una Viola perfetta nella seconda di metà di gara grazie ad una grande prova collettiva nella quale spicca la prestazione di un sontuoso Matteo Fallucca (29 pt.).

Partono meglio gli ospiti con Mouaha sugli scudi (2-10). Dopo il time out Fallucca prende per mano la Viola, dieci punti in fila del capitano firmano il contro-parziale (12-10). L’HSC si affida alla fisicità di Visnjic che punisce i neroarancio sul finale del primo periodo (14-21).

I capitolini corrono bene il campo, in transizione costruiscono il proprio massimo vantaggio (18-28). La squadra di Mecacci non si scompone e grazie ad una performance stratosferica di Matteo Falluca recupera il gap. Saranno 18 punti del capitano alla fine del secondo periodo. 34-31 all’intervallo.

Al rientro dagli spogliatoi la Viola è perfetta dall’arco. Carnovali ( tre volte), Agbogan (due) e il solito Fallucca spaccano in due la partita. I neroarancio serrano le fila in difesa, non concedono praticamente nulla all’Hsc. 25-6 è il parziale con cui gli uomini di Mecacci volano via(59-37). La difesa della Viola è perfetta, Roma perde le proprie certezze mentre i reggini, in piena fiducia, allungano ancora ad inizio del quarto periodo (69-44). Fallucca e co. controllano sino alla sirena. Termina 79-52

 

 

Viola Reggio Calabria – HSC Roma : 79-52 (14-21, 20-10, 25-6,20-15)

Viola Reggio Calabria : Muià, Alessandri 8, Grugovic, Fall 7, Fallucca 29, Agbogan 10, Carnovali 13, Paesano 4, Nobile 4, Vitale 4. Coach: Mecacci. Assistenti: Trimboli, Motta.

HSC Roma: Di Simone 5, Di Paolo, Keller, Mouaha 6, Costi 7, Reali 5, Bruni 6, Visnjic 17, Ndzie M. 2, Fokou, Ndzie R. 4. Coach: Bizzozzi. Assistenti: Tonolli, Zanchi.


#tuttialpalazzo