Mecacci: “Affrontiamo la rivelazione del campionato, ci servirà il nostro pubblico”

Coach Matteo Mecacci ha come di consueto presentato il prossimo impegno casalingo della Viola Reggio Calabria. Al “PalaCalafiore” arriva l’HSC Roma, squadra rivelazione del torneo.

“Giochiamo contro quella che per gli addetti ai lavori, nonostante sia in un momento di flessione, è senza dubbio la rivelazione del campionato. E’ una squadra giovane con solamente tre senior, tutti gli altri sono ragazzi cresciuti nel settore giovanile, giovani che fanno dell’atletismo, della verticalità e dell’energia i loro punti di forza. Sono stati a lungo tempo primi, sono stati gli unici a battere Caserta, questo certifica il lavoro fatto dalla squadra e dal loro allenatore. Il terminale è Mouaha che ha quasi 17 punti di media, ma a seconda della partita riescono a trovare interpreti diversi ed a distribuire bene il minutaggio di tutti i giocatori”.

Come contro Napoli mancherà un giocatore nelle rotazione, specialmente nel reparto lunghi

“Sicuramente rivedremo assetti diversi con qualche piccola variante tattica, abbiamo lavorato per quattro giorni dopo Natale ovviamente su questo, dovremo fare di necessità virtù in attesa di vedere se sarà possibile con il mercato colmare questa lacuna. Abbiamo fatto a meno di Paesano per un paio di giorni a causa di un forte attacco influenzale ma lo recupereremo per domani. Dobbiamo trovare nuove certezze con sistemi di gioco nuovi”.

Il coach analizza il momento generale della squadra.

“Siamo in un periodo dell’anno in cui dopo aver avuto un calo mentale dovuto soprattutto alle tante energie spese nei momenti difficili, abbiamo avuto problematiche fisiche che non ci hanno mai permesso di lavorare al completo, adesso non ne siamo usciti completamente ma semplicemente stiamo meglio. Abbiamo ottenuto nove vittorie e quattro sconfitte, con tutti i problemi che ha vissuto questa squadra credo sia andata ben oltre quello che doveva fare”.

Una sfida importante che merita un pubblico ancora più caloroso.

“Mi aspetto sicuramente una gara equilibrata, combattuta, anche bella da vedere viste le caratteristiche delle due squadre. Spero ci sia tanta gente al “PalaCalafiore”, sfruttando anche il calore dei tanti reggini rientrati in città per le festività”.



#tuttialpalazzo