La Viola si arrende dopo un supplementare, vince Costa 85-81

Si deve arrende dopo un supplementare la Viola Reggio Calabria al “PalaValenti” di Capo d’Orlando. La Costa supera i reggini per 85-81 al termine di un match equilibrato e sempre in bilico. Dopo aver subito il ritorno di Costa sul finire di gara, gli uomini di Mecacci non sfruttano il vantaggio maturato nella prima parte di overtime e subiscono la decisiva rimonta ospite.

IL MATCH

Mecacci recupera gli infortunati Fall e Nobile potendo così schierare nuovamente il “quintetto base” visto nella prima parte di stagione. Condello risponde con Balic, Gambarota, Bolletta, Bortolozzi e Di Coste.

Buon avvio per Costa che firma il primo parziale della gara (9-2). La Viola offensivamente si affida invece ad un ottimo Fall ed a Carnovali che,subentrando dalla panchina, realizza nove punti. 20-23 per i neroarancio alla fine della prima frazione.

I centrimetri del duo Di Coste- Bartolozzi spingono i siciliani verso la rimonta, la squadra di coach Condello segna con continuità, a fine quarto saranno ben trentuno le segnature casalinghe che portano al massimo vantaggio (41-31). Fallucca prova a tenere in vita una Viola imprecisa dall’arco, 41-34. 

Al rientro dagli spogliatoi aumenta l’intensità del match. La Viola aumenta la pressione difensiva costringendo Costa a qualche errore in più, Nobile, Carnovali ed Agbogan costruiscono il contro parziale neroarancio sino al massimo vantaggio ospite (48-58). Gambarota rimette in scia Capo d’Orlando ma sulla sirena è una pazzesca tripla di Nobile a rilanciare i reggini (54-61). L’equilibrio regna sovrano, la Viola ha il demerito di non concretizzare il vantaggio, Costa ha bravura di crederci e di ricucire il gap con i canestri di Bartolozzi. Nel finale in volata Balic mande le squadre al supplementare. L’avvio dell overtime è tutto per Reggio che grazie al solito Carnovali va sul più sei (74-80). Tutto finito? Assolutamente no. Costa compie la rimonta sfruttando alcune sanguinose palle perse ospiti e capitalizzando al meglio i possessi offensivi.

Costa d’Orlando – Viola Reggio Calabria: 85-81 (18-23, 23-11. 13-27, 20-13, 11-7)

Costa d’Orlando: Ferrarotto 4, Arto n.e, Balic 15, Spasojevic, Di Coste 11, Bolletta 11,Fowler 8, Bartolozzi 12, De Angelis 2, Gambarota 22. Coach: Condello. Assistenti: Vittorio, Sant’Ambrogio.

Viola Reggio Calabria: Gullì n.e, Alessandri 9, Fall 12, Fallucca 12, Agbogan 3,Carnovali 15, Mastroianni 7,Paesano 11,Nobile 12, Vitale. Coach: Mecacci. Assistenti: Trimboli, Motta.

 

 


#tuttialpalazzo