Focus avversario: Palestrina

Esordio casalingo per la Viola Reggio Calabria. Al “PalaCalafiore” i neroarancio affronteranno la Citysightseeing Palestrina. Dopo aver visto interrompersi solo nella finale play off contro San Severo il sogno promozione, i laziali ci riproveranno anche quest’anno come testimonia l’ottimo esordio contro Battipaglia (72-52).

Il roster 

GianMarco Rossi  e l’ex Catanzaro Morici si alterneranno tra il ruolo di play e di guardia, entrambi sono giocatori con ottime doti sia di costruzione che realizzative. Rischia è molto più che un semplice “back up” e permetterà a Ponticiello di utilizzare soluzioni diverse anche nel corso del match. In ala ci sarà uno dei protagonisti della promozione di Cassino, l’italo argentino Manuel Carrizzo. Sotto le plance un duo espertissimo formato da Rizzitiello ed Ochoa, con l’ex Gaetano Spera (assente nella prima gara)  a completare un pacchetto lunghi di primissimo livello.

Il coach 

In panchina c’è un coach esperto che conosce benissimo la Serie B come Ciccio Ponticiello, ancora amatissimo a Reggio Calabria dove ha guidato la Viola dal Novembre 2012 sino al 2014, ottenendo l’accesso alla vecchia A2 Silver, impreziosito dalla vittoria del premio under.

Il tecnico napoletano ha così commentato il suo ritorno in riva allo Stretto : “È un’emozione duplice tornare a Reggio. C’è un piacere di fondo, a Reggio ci sono tornato per due edizioni consecutive del Torneo Sant’Ambrogio ed è stato bello rivedere tanti amici. Quando si è stati bene in una città e si è contribuito ad un positivo progetto tecnico c’è un piacere reciproco di ritrovarsi. D’altro lato dispiace, avendo contribuito all’accesso della Viola dell’A2 nella stagione 2012/2013, dispiace per ciò che è successo l’anno scorso. Al di là del match di domenica, spero la Viola possa dare il massimo in questa stagione.

In chiusura una sua valutazione sulla squadra reggina: “Conosco bene Mecacci, guardare ai punti di debolezza o forza rispetto ad una sola partita, ci porterebbe fuoristrada. Una squadra con giocatori come Fallucca, Nobile, Mastroianni, Carnovali non può non essere tra le protagoniste del campionato”

 


#tuttialpalazzo